top of page

La nostra Messa a Brembo

Carissimi amici e amiche,

appartenenti alla comunità Parrocchiale di Brembo e abitanti del quartiere, con il presente questionario, il consiglio pastorale desidera rivolgersi a ciascuno e ciascuna di voi per mettersi in ascolto, in modo attento e rispettoso, dei pareri, delle osservazioni e dei suggerimenti sul tema della messa e delle celebrazioni.

Brevemente, vi esponiamo i due motivi che ci hanno condotto alla scelta di questo tema.

Nel maggio del 2023, mons. Francesco ha fatto visita alla nostra comunità nel quadro del “pellegrinaggio pastorale”, che il vescovo sta facendo in tutta la nostra diocesi per invitare ogni parrocchia ad essere sempre più fraterna, ospitale e prossima.

Nella lettera che ha preceduto la sua visita, così scriveva: “L’esperienza che alimenta e rappresenta nel modo più intenso e significativo la fraternità comunitaria è la celebrazione dell’Eucaristia. Insieme a questa, la condivisione della Parola e della fede nella preghiera. Infine, l’esercizio quotidiano della carità fraterna, che frequentemente definisce l’appartenenza alla comunità anche di coloro che non partecipano all’Eucaristia”.

Abbiamo accolto il suggerimento del vescovo a riscoprire insieme la celebrazione della messa come sorgente della fraternità comunitaria.

All’interno poi del cammino sinodale che papa Francesco ha suggerito alla Chiesa Universale, la Diocesi di Bergamo ha iniziato lo scorso anno un lavoro di ascolto dei laici su diversi temi legati alla vita parrocchiale, presentati all’assemblea diocesana del settembre 2023. Come consiglio pastorale abbiamo dedicato diversi incontri nella rilettura delle piste di lavoro, come avrete già visto nelle pagine del bollettino. Soprattutto su due “stelle” abbiamo focalizzato l’attenzione: i legami (relazioni e famiglie nella comunità cristiana) e la spiritualità (cura della vita spirituale e della liturgia nella comunità cristiana).

Gli obiettivi del questionario sono molto semplici e concreti.

Il primo obiettivo è quello di attivare interesse e attenzione comunitaria sulla messa e le celebrazioni, “culmine e fonte” della vita della chiesa.

Il secondo obiettivo è raccogliere domande e desideri di approfondimento; desideriamo che il prossimo anno pastorale possa diventare un’occasione per riscoprire il valore della messa. Nella preparazione delle proposte, vorremmo corrispondere al meglio alle attese di ciascuno di voi.

Pertanto, l’obiettivo più importante è quello di aprire uno spazio di ascolto e di confronto, il più allargato possibile.

Abbiamo scelto alcune modalità in linea con questi obiettivi.

Il questionario sarà da compilare in modo anonimo; può essere fatto on line o in forma cartacea. Il modulo cartaceo, ultimata la compilazione, potrà essere restituito in chiesa in un apposito contenitore situato all'ingresso.

Sarà disponibile dall’ultima domenica di maggio 2024 fino all’ultima domenica di luglio 2024; questo lasso di tempo permetterà a chi lo desidera di prendersi del tempo per la compilazione e al consiglio pastorale di raccoglierne le indicazioni prima dell’avvio dell’anno pastorale.

  Compila il questionario on line                                                               

 

  Scarica il questionario

QrCode.jpeg
QuestionarioMessa_00002.jpg
QuestionarioMessa_00003.jpg
QuestionarioMessa_00004.jpg
bottom of page